Cerca

venerdì 19 febbraio 2016

Pozzopiano - Sicurezza stradale

Un attraversamento pedonale tra Sant'Agnello e Piano
Rispetto ai tanti problemi che ci affliggono, richiedere attraversamenti pedonali sicuri può sembrare una banalità, ma non è così se ogni volta che il passare dall'altro lato della strada può comportare un rischio per se e per gli altri.
In zona di confine fra due comuni e con una strada gestita dall'ANAS, non si sa a quale amministrazione pubblica rivolgersi; noi del MeetUp amici di Beppe Grillo della Penisola Sorrentina, abbiamo rivolto istanza a tutte e due i Sindaci, sia di Piano di Sorrento, sia di Sant'Agnello e ai relativi gruppi consiliari: staremo a vedere, ma siamo certi che la nostra richiesta di buon senso, avrà seguito a breve.
I residenti contribuenti di Pozzopiano, seppure in terra di confine, non sono e non possono essere considerati cittadini di seconda categoria. 
In particolare ci rifacciamo a:
  • Art. 40 del regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada - Decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 495 (in Suppl. ord. alla Gazz. Uff., 28 dicembre 1992, n. 303) e successive modificazioni
  • Decreto ministeriale 5/11/2001 riguardante le "Norme sulle caratteristiche funzionali e geometriche delle intersezioni stradali" (modificato in seguito con i D.M. del 22 aprile 2004 e del 19 aprile 2006)
  • Decreto ministeriale n. 236 del 14 giugno 1989, dal titolo, "Prescrizioni tecniche necessarie a garantire l’accessibilità, l’adattabilità e la visitabilità degli edifici privati e di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata ed agevolata, oltre ai fini del superamento e dell’eliminazione delle barriere architettoniche"
per cui, in base a questi riferimenti normativi, chiediamo un'appropriata e sicura segnaletica orizzontale, verticale e luminosa, in corrispondenza degli attraversamenti.

Qui potete scaricare la nostra richiesta protocollata nei due comuni in formato pdf.

Di seguito due foto, una con lo stato attuale degli attraversamenti pedonali sul corso Italia in località Pozzopiano:


l'altra con alcune soluzioni di come potrebbero essere realizzati i passaggi, per evitare investimenti ed incidenti:











Nessun commento:

Posta un commento

Grazie del commento e della tua opinione