Cerca

domenica 6 marzo 2016

WiFi "invisibile"

In seguito alle numerose segnalazioni dei cittadini santanellesi relative alla mancata fruizione del servizio di connessione libera, prevista dal comune con determina n. 296 del 26/11/2013, con cui la pubblica amministrazione, avvalendosi dell'art.7 comma 2 della legge n. 94 del 06/07/2012 del mercato elettronico per l'attivazione del servizio "free WiFi" sul territorio comunale, prevedeva l'installazione di quattro hot spot, affidava tale servizio alla ditta Octopus, con sede in Sant'Agnello alla via Iommella grande, per una durata di due anni dal 01/12/2013 al 30/11/2015, per un importo complessivo di € 21.120,00 più IVA al 22% pari a € 4.646,40, per un totale di € 25.766,40.
Poiché il servizio di connessione non è mai stato realmente operativo e fruibile dai cittadini, il gruppo facente capo al Meet-up Penisola Sorrentina amici di Beppe Grillo,

chiede:

quali sono le motivazioni di tale disservizio nonostante il costo corrisposto di 21.120,00 + iva.
in che modo la P.A. intende ricorrere verso i responsabili per tale mancato servizio.
in che modo intende rispondere ai cittadini, poiché tale disservizio è stato pagato con soldi pubblici e quindi della popolazione.
I cittadini hanno il diritto di sapere, così come i nostri amministratori, dipendenti dei cittadini, hanno il dovere di rispondere.

Sant'Agnello si dota del WiFi, basta inviare un sms per avere la password...
Dopo l'espressiva richiesta del Forum dei giovani, Sant'Agnello ha ora la sua rete WiFi...
Propaganda e chiacchiere.

Il MeetUp Penisola Sorrentina amici di Beppe Grillo

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie del commento e della tua opinione